La condivisione dello schermo su un computer utilizza il WiFi?

La condivisione dello schermo offre un modo per vedere come gli utenti interagiscono con i propri dispositivi in tempo reale. Tuttavia, poiché questa tecnologia comporta l’acquisizione e la trasmissione di dati, potresti chiederti se ha bisogno del WiFi per funzionare.

La condivisione dello schermo su un computer utilizza il Wi-Fi. Tuttavia, è anche possibile condividere lo schermo tra computer desktop o altri dispositivi connessi alla stessa rete locale (LAN). Oltre a una connessione di rete, avrai anche bisogno di software di terze parti per condividere lo schermo tra due dispositivi.

Questo articolo suggerirà diversi modi per condividere lo schermo su un altro computer se il dispositivo host non dispone di Wi-Fi o non può accedere a Internet. Evidenzierà anche vari software di terze parti che puoi utilizzare per sfruttare al meglio la tecnologia di condivisione dello schermo.

La condivisione dello schermo su un computer può funzionare senza WiFi?

La condivisione dello schermo implica l’acquisizione di ciò che accade sullo schermo del computer host e la condivisione di queste informazioni con altri dispositivi. In sostanza, comporta il trasferimento di dati tra due dispositivi.

Esistono diversi casi in cui la condivisione dello schermo senza WiFi si rivela utile:

  • Sei un manager che vuole mostrare ai nuovi assunti come completare un’operazione specifica.
  • Sei un imprenditore preoccupato per il calo della produttività e vuoi conoscere le attività online del tuo personale durante l’orario di lavoro.
  • Sei un genitore preoccupato perché non sai cosa fanno i tuoi figli quando usano i loro dispositivi per accedere a Internet. Data la vastità di Internet, vuoi assicurarti che i tuoi figli non visitino siti illegali o non facciano clic su collegamenti dannosi che possono mettere a rischio i loro computer.

La condivisione dello schermo sui computer può funzionare anche senza accesso WiFi. Il modo più semplice è utilizzare un software di monitoraggio dello schermo remoto come Wolfeye, che ti consente di visualizzare lo schermo del PC live di un’altra persona online. Questo software funziona utilizzando una connessione Internet, che non richiede necessariamente il WiFi.

Strumenti di comunicazione video come Google Meet o Zoom ti consentono anche di condividere lo schermo con altri utenti durante la stessa chiamata. Ad esempio, quando desideri mostrare la tua presentazione a tutti durante una riunione, utilizzi la funzione di condivisione dello schermo del software.

Tuttavia, il tuo computer e tutti i partecipanti alla riunione necessitano dell’accesso a Internet affinché questa funzione funzioni correttamente. Se la connessione non è forte o si interrompe, la condivisione dello schermo sarà ritardata, messa in pausa o interrotta.

Guardando come funzionano questi software, potresti presumere che la condivisione dello schermo avrà bisogno del WiFi per un’esperienza fluida e fluida. Tuttavia, ci sono innumerevoli modi per condividere lo schermo anche senza connettività WiFi. E se non disponi di una connessione Internet, puoi utilizzare un software diverso per condividere lo schermo tra computer collegati alla stessa LAN.

Come far funzionare la condivisione dello schermo senza WiFi?

I seguenti passaggi illustrano come condividere lo schermo su qualsiasi computer senza WiFi. Questa guida presuppone che ci siano solo due dispositivi coinvolti nella condivisione dello schermo.

 

1. Collegare i dispositivi alla stessa rete locale (LAN)

Un modo per condividere lo schermo senza WiFi è collegare entrambi i dispositivi alla stessa LAN. Questo tipo di connessione consente ai due dispositivi di inviare e ricevere informazioni. Se uno o entrambi i dispositivi sono disconnessi dalla LAN, potrebbe non essere possibile condividere lo schermo.

Esistono molti modi per connettere due dispositivi alla stessa LAN. Il modo più semplice è collegarli allo stesso router utilizzando due cavi Ethernet.

Utilizzare un cavo Ethernet per collegare il computer host al router. Utilizzando un secondo cavo Ethernet, collega il router al dispositivo che deve vedere cosa sta condividendo il computer host.

Il collegamento di due dispositivi allo stesso router tramite un cavo Ethernet garantisce che entrambi utilizzino la stessa rete.

In alternativa, puoi anche avere una configurazione in cui un computer è connesso al router tramite un cavo Ethernet mentre l’altro dispositivo utilizza il WiFi.

 Nota: Non tutti i software di condivisione dello schermo richiedono una connessione LAN. Alcuni software consentono di condividere lo schermo tra due dispositivi su reti diverse.

 

2. Scarica il software per la condivisione dello schermo e segui le istruzioni di installazione

Dopo aver collegato entrambi i dispositivi alla stessa LAN, dovrai scaricare e configurare il software di condivisione dello schermo. È possibile utilizzare i seguenti strumenti consigliati con la condivisione dello schermo come funzionalità integrata.

 

Google Chrome

Google Chrome è una scommessa sicura se non ti piace provare un nuovo software. La condivisione dello schermo utilizzando questo browser ampiamente conosciuto non richiede una connessione LAN, rendendo possibile la condivisione dello schermo da remoto. Tuttavia, Chrome Remote Desktop richiede una connessione Internet su entrambi i dispositivi per funzionare.

La condivisione dello schermo tramite Google Chrome ha i seguenti requisiti:

  • Sia il dispositivo host che il computer di visualizzazione devono avere l’ ultima versione di Google Chrome .
  • Entrambi i dispositivi devono essere connessi allo stesso account.
  • Il computer host deve disporre del plug-in del browser Chrome Remote Desktop .

Seguendo tutte le istruzioni di configurazione, sarai in grado di visualizzare cosa sta accadendo nel dispositivo host in tempo reale. Ricorda che potrebbe esserci un leggero ritardo in ciò che vedi.

 

ScreenTask

ScreenTask è un software open source che puoi utilizzare per la condivisione dello schermo senza WiFi. Dovrai installare questo strumento solo sul dispositivo host. Una volta avviato il servizio, funge da server. Il software fornirà un indirizzo IP (Internet Protocol) . Copia questo indirizzo e condividilo con il dispositivo di visualizzazione.

Sul dispositivo di visualizzazione, apri qualsiasi browser e incolla l’indirizzo IP. Devi inserire un nome utente e una password a seconda di come hai configurato ScreenTask sul computer host.

Come Google Chrome, ScreenTask non richiede una connessione LAN se entrambi i dispositivi sono connessi a Internet. Tuttavia, senza una connessione Internet, i due dispositivi devono trovarsi sulla stessa rete.

 

Miracast

Affinché Miracast funzioni, entrambi i dispositivi devono trovarsi sulla stessa rete. Questo software può essere utilizzato anche solo su dispositivi con supporto nativo. La maggior parte dei desktop e laptop basati su Windows avrà questa funzionalità pronta all’uso.

Devi eseguire l’ ultima versione di Windows 10 o 11 per usare Miracast. Perché? Ciò consente di connettere entrambi i dispositivi alla stessa rete. Elimina anche la necessità di utilizzare Wi-Fi Direct.

Miracast richiede inoltre l’installazione di Wireless Display , una funzionalità opzionale in Windows Update. Dovrai abilitare la proiezione wireless in Impostazioni.

Dopo la configurazione iniziale, dovresti essere in grado di connettere il dispositivo host al computer di visualizzazione utilizzando la funzione Connetti a uno schermo wireless di Windows . Assicurati di modificare l’impostazione di proiezione in duplicato, poiché si comporta allo stesso modo della condivisione dello schermo.

La condivisione dello schermo può funzionare senza Internet?

La condivisione dello schermo può funzionare senza Internet purché entrambi i dispositivi siano connessi alla stessa rete. Con il software giusto, puoi condividere lo schermo senza Wi-Fi o connessione dati.

Un modo per connettere i computer per la condivisione dello schermo senza Wi-Fi o Internet è utilizzare Ethernet. Ad esempio, Miracast consente la condivisione dello schermo tra due dispositivi collegati alla stessa rete aziendale tramite Ethernet.

La condivisione dello schermo senza Internet è una buona pratica?

Se non hai accesso a Internet, la condivisione dello schermo tramite Ethernet e Miracast può tornare utile. Tuttavia, non dovresti fare affidamento su questo metodo poiché ha molti più svantaggi che vantaggi. Ecco alcuni dei problemi che affliggono la condivisione dello schermo senza Internet.

 

Devi essere fisicamente connesso a entrambi i dispositivi

Senza Wi-Fi o connessione Internet, dovrai connettere il computer host e il dispositivo di visualizzazione tramite Ethernet. Questo tipo di connessione consente la condivisione del contenuto dall’host al visualizzatore. Tuttavia, poiché i cavi Ethernet forniscono una connessione fisica, questo tipo di connessione limita la libertà di movimento poiché è necessario assicurarsi che questo cavo sia sempre connesso a entrambi i computer.

Se prevedi di monitorare il tuo staff o i tuoi figli, puoi aspettarti che abbiano sempre il loro “comportamento migliore” quando sei accanto a loro, il che riduce la necessità di utilizzare la condivisione dello schermo per acquisire comportamenti indesiderati. Diventano consapevoli che devono rispettare le regole e le aspettative da te stabilite.

 

Non puoi condividere lo schermo da remoto

Dato che i modelli di lavoro ibridi sono diventati la norma (ovvero, alcuni giorni di lavoro da casa e il resto in ufficio), la condivisione dello schermo da remoto tramite Internet è diventata il modo standard per monitorare l’attività dei dipendenti.

Quando i tuoi dipendenti lavorano lontano dall’ufficio, avrai bisogno di un software di monitoraggio remoto per sapere se le ore che hanno timbrato erano focalizzate sul completamento delle attività della giornata. Allo stesso modo, se sei fuori casa, non sarai in grado di tenere traccia delle attività online dei tuoi figli se il tuo software di monitoraggio richiede un lavoro di connessione LAN.

Come rendere discreta la condivisione dello schermo?

Mentre il software e la tecnologia che ho menzionato sopra sono gratuiti e facili da configurare e utilizzare, hanno uno svantaggio significativo: l’utente monitorato saprà sempre che qualcuno sta vedendo cosa c’è sul suo schermo.

Il software di condivisione dello schermo invia una notifica che informa l’utente della condivisione dello schermo. E se utilizzi la condivisione dello schermo per monitorare i tuoi dipendenti a loro insaputa ?

Quando i dipendenti sanno che tieni d’occhio i loro dispositivi, probabilmente cambieranno il loro comportamento per far sembrare che stiano sempre lavorando o seguendo le regole. Una volta interrotta la condivisione dello schermo, sapranno che è “sicuro” utilizzare il proprio dispositivo come preferiscono. Ad esempio, possono guardare video sui social media invece di lavorare e tu non ne sarai più saggio.

Allo stesso modo, come genitore che vuole proteggere tuo figlio da pericoli e estranei su Internet, gli strumenti di cui sopra non lo taglieranno. Tuo figlio può fingere di utilizzare il dispositivo come hai indicato. Possono visitare siti Web dannosi o pericolosi quando sanno che non li stai supervisionando digitalmente o quando il software di condivisione dello schermo non è più connesso.

Una soluzione è utilizzare un software di monitoraggio remoto discreto come Wolfeye.

In che modo Wolfeye mantiene la condivisione dello schermo discreta?

Potresti chiederti in che modo Wolfeye differisce dagli strumenti di condivisione dello schermo come Miracast, Chrome Remote Desktop e ScreenTask. Di seguito sono riportate le funzionalità essenziali di Wolfeye che impediscono al software di essere rilevato dall’utente.

 

Non avvisa l’utente

Chrome Remote Desktop, Screen Task e tecnologie come Miracast hanno indicatori chiari che consentono all’utente di sapere che il proprio schermo viene monitorato. Wolfeye, al contrario, funziona silenziosamente sullo sfondo del tuo sistema operativo.

Ogni volta che l’utente monitorato accede al proprio computer, Wolfeye inizia a funzionare in background. Anche se l’utente è esperto di tecnologia, non vedrà questo strumento apparire in Task Manager di Windows . Se dovessero cercare le app installate, il software non sarebbe ancora visibile.

Hai provato a fare uno screenshot o registrare lo schermo su qualsiasi dispositivo? Nel momento in cui lo fai, vedrai una notifica immediata.

Wolfeye può essere impostato per acquisire schermate e registrazioni dello schermo a intervalli casuali senza inviare una notifica. Ciò ti consente di ottenere una visione accurata di ciò che sta accadendo sullo schermo dell’utente di destinazione a sua insaputa.

Inoltre, Wolfeye crea automaticamente un elenco di siti Web visitati dall’utente. Questa funzione ti offre un maggiore controllo e informazioni su ciò a cui i tuoi figli o dipendenti accedono su Internet.

 

Funziona anche se i dispositivi non sono sulla stessa rete

Wolfeye consente di monitorare i dipendenti da remoto. Tutto quello che devi fare è installare il software sui dispositivi che desideri monitorare. Una volta configurato, non devi preoccuparti della posizione dell’utente.

Sia che utilizzi un hotspot mobile o una rete privata virtuale (VPN) per accedere a Internet, sarai in grado di vedere cosa fanno sul loro dispositivo. Wolfeye genera un collegamento e lo invia al tuo indirizzo email registrato.

È possibile utilizzare qualsiasi dispositivo, ad esempio desktop, laptop, tablet o smartphone, per aprire il collegamento e visualizzare le attività del dispositivo host.

Pensieri finali

Non è sempre necessario il WiFi per condividere lo schermo su dispositivi diversi. Strumenti come Chrome Remote Desktop, ScreenTask e Miracast ti consentono di condividere lo schermo tramite Ethernet.

Tuttavia, poiché queste opzioni software notificano agli utenti che i loro dispositivi vengono monitorati, potresti non ottenere una rappresentazione accurata delle loro attività online. Un discreto software di monitoraggio remoto come Wolfeye aiuta a superare questo problema, consentendo di monitorare l’attività dell’utente in background.

Fonti

Articoli.

Come spiare l’attività su Internet tramite Wi-Fi

Come spiare l’attività su Internet tramite Wi-Fi Se stai cercando di migliorare la produttività sul posto di lavoro o vuoi controllare l’attività online di tuo figlio, ci sono molti motivi per voler spiare l’attività Internet di qualcuno. Tra quanto tecnicamente impegnativo e dubbiamente legale sembri, può essere una cosa intimidatoria da …

Come monitorare l’attività di tuo figlio sul computer

Come monitorare l’attività di tuo figlio sul computer Monitorare l’attività del computer di tuo figlio può essere un ottimo modo per garantire la sua sicurezza online. Può anche aiutarti a vedere quali siti Web stanno visitando, quali app stanno utilizzando e persino quanto tempo trascorrono sul computer.Puoi monitorare l’attività di tuo …

La migliore app per monitorare i siti Web visitati sul tuo WiFi

La migliore app per monitorare i siti Web visitati sul tuo WiFi Può essere necessario uno sforzo per capire quale app funziona meglio per monitorare i siti Web visitati sul tuo WiFi. Ci sono molte opzioni, ma non tutte sono uguali.OpenDNS è una delle migliori app per monitorare i siti Web …

Come funziona il software di monitoraggio del computer?

Come funziona il software di monitoraggio del computer? Se vuoi vedere crescere i profitti della tua organizzazione, la tecnologia di monitoraggio del computer potrebbe essere la soluzione. Ma prima di utilizzare questa tecnologia, è meglio capire come funziona.Il software di monitoraggio del computer acquisisce istantanee dell’attività di un utente mirato, come …

Software di monitoraggio dello schermo: è sicuro da usare?

Software di monitoraggio dello schermo: è sicuro da usare? I computer sono parte integrante di ogni attività commerciale. Sebbene i computer avvantaggino la società moderna, questi gadget pongono sfide scoraggianti, come il crimine informatico, le violazioni dei dati e la riduzione della produttività dei dipendenti in diverse organizzazioni.Il software di …

8 grandi esempi di monitoraggio dei dipendenti

8 grandi esempi di monitoraggio dei dipendenti Le aziende non possono sperare di essere efficienti se i loro dipendenti trascorrono le ore d’ufficio seduti inattivi o chiacchierando con gli amici. Pertanto, i datori di lavoro devono adottare misure per monitorare i dipendenti. Ma quali sono alcuni esempi di monitoraggio dei …

Questo è il miglior software di condivisione dello schermo nascosto per Windows

Questo è il miglior software di condivisione dello schermo nascosto per Windows Secondo McKinsey, l’ 87% dei dipendenti è felice di assumere posizioni di lavoro a distanza a partire dal 2022. I loro datori di lavoro potrebbero preoccuparsi della loro produttività quando non c’è modo di monitorarli fisicamente. È qui …

La condivisione dello schermo su un computer utilizza il WiFi?

La condivisione dello schermo su un computer utilizza il WiFi? La condivisione dello schermo offre un modo per vedere come gli utenti interagiscono con i propri dispositivi in tempo reale. Tuttavia, poiché questa tecnologia comporta l’acquisizione e la trasmissione di dati, potresti chiederti se ha bisogno del WiFi per funzionare.La …

Come vedere su quali siti web è stato tuo figlio

Come vedere su quali siti web è stato tuo figlio Internet non è mai stato così pericoloso per i bambini come lo è adesso. Detto questo, dovresti sapere come monitorare l’attività di tuo figlio online e vedere se visitano siti Web sicuri. Ma quali sono i modi migliori per vedere …

Riesci a vedere la cronologia Internet cancellata di un bambino?

Riesci a vedere la cronologia Internet cancellata di un bambino? Internet è pericoloso. Quindi, i genitori devono tenere d’occhio l’attività online dei loro figli, ma come puoi farlo se tuo figlio cancella la cronologia delle ricerche?Puoi vedere la cronologia Internet eliminata di tuo figlio controllando Google Le mie attività o …

Dovresti monitorare i social media di tuo figlio?

Dovresti monitorare i social media di tuo figlio? Come genitore, può essere difficile decidere quanto dovremmo monitorare i nostri figli. Dalle conversazioni online alle immagini, i social media hanno dato a tutti noi uno sguardo profondo nella vita di altre persone. Ma può essere difficile capire quanta libertà dare ai …

7 programmi utilizzati per spiare i dipendenti

7 programmi utilizzati per spiare i dipendenti È stato riscontrato che lavorare in remoto aumenta la produttività del 13% , ma circa l’ 80% dei principali datori di lavoro utilizza la tecnologia per monitorare i propri dipendenti. I datori di lavoro devono garantire che le risorse dell’azienda siano utilizzate per …

9 Finalità principali del monitoraggio dei dipendenti

9 Finalità principali del monitoraggio dei dipendenti Secondo uno studio del 2021, il 79% dei dipendenti ha dichiarato di essere d’accordo con una qualche forma di tracciamento sul posto di lavoro. In qualità di datore di lavoro interessato a implementare software di monitoraggio per la tua azienda, cosa puoi ottenere …

È legale monitorare le e-mail dei dipendenti?

È legale monitorare le e-mail dei dipendenti? Se gestisci diversi dipendenti che lavorano in remoto tramite il computer, potresti voler assicurarti che stiano utilizzando il loro tempo di lavoro in modo produttivo. Ciò significa non perdere tempo sui siti Web dei social media o inviare e-mail a contatti personali durante …

Un datore di lavoro può monitorare i tuoi dispositivi personali?

Un datore di lavoro può monitorare i tuoi dispositivi personali? Ci sono molti modi in cui comunichiamo e accediamo alle informazioni. Con gli smartphone e altri dispositivi personali in crescita nelle aziende, si pone la questione di quanto il tuo datore di lavoro può monitorare.I datori di lavoro possono monitorare …

I pro ei contro del software di monitoraggio dei dipendenti

I pro ei contro del software di monitoraggio dei dipendenti Con il lavoro a distanza che sta diventando sempre più comune in questi giorni, molte aziende hanno anche acquistato software di monitoraggio dei dipendenti per migliorare la produttività e il lavoro di squadra a distanza. Se hai pensato di utilizzare …

Come visualizzare lo schermo del laptop di tuo figlio (Guida semplice)

Come visualizzare lo schermo del laptop di tuo figlio (Guida semplice) Internet fornisce l’accesso a informazioni e intrattenimento che non era possibile 20 anni fa. Tuttavia, ci sono dei rischi nell’uso di Internet, soprattutto per un bambino ignaro. Ecco perché i genitori devono essere in grado di visualizzare il laptop …

Come controllare la cronologia Internet dei dipendenti

Come controllare la cronologia Internet dei dipendenti In qualità di datore di lavoro, potresti voler tenere traccia di ciò che i tuoi dipendenti stanno facendo online sui loro dispositivi aziendali. Visitano siti Web correlati al lavoro o visitano siti che riducono la loro produttività, come piattaforme di social media? O …

4 migliori app per monitorare l’attività Internet di qualcuno

4 migliori app per monitorare l’attività Internet di qualcuno Poiché Internet diventa una parte sempre più importante della nostra vita, avere accesso a un software di monitoraggio efficace è diventato più essenziale che mai. Se stai cercando di migliorare l’attenzione dei tuoi dipendenti o semplicemente vuoi assicurarti che i tuoi …

Come monitorare le ricerche su Internet di tuo figlio

Come monitorare le ricerche su Internet di tuo figlio Negli ultimi anni, computer e smartphone sono diventati un aspetto imprescindibile della crescita dei figli. Sfortunatamente, questi dispositivi sono spesso i più difficili da monitorare per i genitori, poiché i bambini sono spesso abbastanza esperti di tecnologia da cancellare la cronologia …

Ecco la migliore app per computer per monitorare l’utilizzo di tuo figlio

Ecco la migliore app per computer per monitorare l’utilizzo di tuo figlio Non c’è dubbio che ci sia molto di cui preoccuparsi quando si tratta dell’utilizzo del computer online da parte di tuo figlio. Che si tratti di attività online non sicure o della selezione quasi illimitata di distrazioni che …

Come sapere se sul tuo computer è presente un software di monitoraggio

Come sapere se sul tuo computer è presente un software di monitoraggio I computer sono dispositivi incredibilmente utili. Ti danno accesso a una quantità quasi insondabile di informazioni e intrattenimento. Sfortunatamente, l’utilizzo di un computer può trasformarsi rapidamente in un’esperienza spaventosa quando sospetti che sul tuo computer sia stato installato …

Questo è ciò che le scuole di software usano per monitorare i computer

Questo è ciò che le scuole di software usano per monitorare i computer Con così tante opzioni di software di monitoraggio del computer sul mercato, può essere difficile sapere quale sia la migliore applicazione. Le opzioni sul mercato offrono un’ampia gamma di funzionalità, tra cui la gestione della classe, il …

Wolfeye Remote Screen (IT)

WOLFEYE REMOTE SCREEN Monitora tutto ciò che accade sul PC. Download gratuito* $97 (licenza di 12 mesi per 1 PC)** $249 (licenza di 12 mesi per 5 PC)** *Versione di prova di 3 giorni. Password del file zip: wolfeye**Garanzia soddisfatti o rimborsati di 60 giorni.Supporta Windows 11, 10, 8, 7, …

Software di monitoraggio dei dipendenti

Controlla la produttività nella tua azienda Software per monitorare da remoto lo schermo del PC dei tuoi dipendenti. Tutorial Download gratuito* $97 (licenza di 12 mesi per 1 PC)** *Versione di prova di 3 giorni. Password del file zip: wolfeye**Garanzia soddisfatti o rimborsati di 60 giorniSupporta Windows 11, 10, 8, …